QSan TrioNas U210: il NAS per le PMI

 Il TrioNas U210 mette a disposizione dell’amministratore di rete una serie di utility in grado di facilitare la configurazione del dispositivo, anche da interfaccia web, rendendo estremamente intuitiva e rapida la gestione del NAS. In particolare, possiamo identificare tre diversi livelli di amministrazione del NAS, a cui corrispondono tre differenti ambienti e relative interfacce:

$1èConsole amministrativa a riga di comando

$1èConsole amministrativa QCentral Java utility

$1èAmministrazione tramite web-browser.

Il livello più basso è costituito dalla console amministrativa a riga di comando. Tramite la connessione di una tastiera ad una delle quattro porte USB di cui il NAS è dotato, è possibile accedere ad un semplice e molto ridotta console. Questo ambiente richiede i massimi privilegi per essere acceduto, sia in termini di accessibilità (può essere acceduta solo in locale), sia amministrativi (il login deve essere fatto con l’utente super-amministratore) e non è perciò pensato l’amministrazione di routine, bensì per soli casi di emergenza.

Digitando il comando help sulla riga di comando, otteniamo la lista completa dei comandi che è possibile impartire alla console. È evidente che QSan abbia mantenuto una console stile Linux (essendo l’intero sistema operativo derivante da Linux) castrandone la totalità delle funzionalità, ad eccezione dell’utility ifconfig (anch’essa ridimensionata). In termini pratici, questa console è utile solo per settare manualmente l’indirizzo IP della macchina ed a poco più. Per tutte le altre funzioni avanzate QSan ha appositamente pensato i livelli 2 e 3 della lista precedente: l’utility QCentral e l’interfaccia web.