QSan TrioNas U210: il NAS per le PMI

Data la sua mole ed allo stesso tempo la sua fragilità e delicatezza, il NAS è impacchettato in un imballo a regola d’arte, perfettamente riempito da polistirolo rigido che evita movimenti degli oggetti all’interno della confezione ed allo stesso tempo protegge il contenuto dagli urti.

Una volta aperta la confezione troviamo al suo interno i seguenti componenti:

  • Staffe regolabili per il montaggio rack
  • Dvd contenente manuale di installazione, software e driver
  • N. 2 cavi di alimentazione a rete elettrica
  • N. 1 Cavo seriale RS232
  • Set di viti per montaggio dei dischi

Si tratta di una dotazione essenziale che mira al risparmio della carta: mancano infatti i classici manuali d’uso, riportati in formato digitale (PDF) all’interno del DVD di installazione. Riteniamo però che un foglio di istruzioni rapide per la prima installazione sarebbe comunque necessario, almeno per avere le informazioni basilari quali username e password standard per accedere al pannello amministrativo.

Dando uno sguardo rapido dall’esterno del nas, ci accorgiamo subito della presenza di alimentazione ridondante, composta da due alimentatori certificati 80 plus platinum, dotati di led, speaker e di pulsante di swap. Allo stesso modo, notiamo i 12 bay hot-swap per i dischi da 3.5 e 2.5 pollici, nonché le ben 6 interfacce di rete Gigabit Ethernet. Dal punto di vista della connettività troviamo 4 porte USB 2.0 posteriori, una porta RGB ed una porta seriale. L’accensione del nas avviene attraverso un pulsante discreto sulla parte frontale, in grado di illuminarsi in seguito all’accensione del dispositivo.