QSAN Q500: il SAN professionale enterprise

I sistemi di archiviazione aziendali dei giorni nostri sono in grado di fornire più livelli di amministrazione, spesso distinti per complessità e facilità di configurazione. Così come abbiamo avuto modo di notare per il TrioNas U210, anche il Q500 presenta diversi livelli di accesso, differenti per tipologia di interfacciamento e gradi di configurazione consentiti. In generale, il Q500 supporta le seguenti modalità di configurazione:

  • -         Console RS232
  • - Telnet / SSH
  • -         QCentral
  • -         Web GUI

Ordinati dal meno accessibile al più fruibile, le modalità di interfacciamento uomo macchina che il Q500 offre sono in linea di massima coerenti con quelle che avevamo visto per il TrioNas U210: la console rs232 richiede accesso fisico locale al dispositivo e la dimestichezza con ambienti a linea di comando, Qcentral funziona sulla rete locale LAN, richiede una JVM sul dispositivo che lo utilizza, ma consente la configurazione dettagliata del dispositivo; infine la web GUI è la più accessibile (volendo anche direttamente da WAN) e la più immediata in termini di configurazione. Tuttavia, se l’amministrazione da remoto tramite la web gui è consigliabile quando il sistema è stato già configurato e si devono apportare modifiche limitate all’infrastruttura, l’accesso RS232 consente di identificare problemi sul dispositivo in modo diretto, quando spesso la WebGUI non risulta accessibile. Un esempio calzante potrebbe essere quello della prima installazione in una nuova LAN: come impostare gli indirizzi IP delle varie NIC del Q500? In questo caso la webUI e QCentral non sono accessibili se non utilizziamo un server DHCP sulla nostra rete, pertanto si rivela estremamente utile poter agire sulle configurazioni di rete direttamente attraverso la console RS232.

 Una nota particolare va spesa per i sistemi di amministrazione "classici" quali Telnet e SSH. In ambo i casi il Q500 non fornisce una linea di comando con la quale interfacciarsi, la un ambiente misto: console testuali che presentano le stesse voci di menu disponibili sull'interfaccia web. Tale caratteristica facilita i meno esperti, ma di fatto risulta essere ridondante e meno comoda per i più avezzi alle linee di comando. Sarebbe stato più utile, a nostro avviso, lasciare una linea di comando accessibile tramite questi sistemi, dato che il sistema testuale è di fatto identico -in termini di funzionalità - a quello web.