Kingston DataTravel Ultimate 32Gb

 

L’incremento della densità di dati che è possibile raggiungere sulle flash drive ha indotto una sempre maggiore necessità di velocità per trasferire i file, da e verso i dispositivi usb. Grazie al nuovo standard USB 3.0 è ora possibile utilizzare le pen-drive come veri e propri dischi esterni, raggiungendo velocità di trasferimento addirittura maggiori di quelle ottenibili con dischi fissi interni da 7200 giri al minuto. Ecco quindi che molti produttori di memorie e dispositivi di archiviazione di massa stanno competendo anche su questa fascia di mercato, ricercando prestazioni maggiori, capienze più generose e dimensioni delle pen-drive contenute.

La Kingston Data Travel che recensiamo in questo articolo si presenta come un oggetto destinato agli utenti domestici che vogliono sfruttare il nuovo standard USB 3.0 e che ricercano prestazioni e capienza, mantenendo un occhio di riguardo per design e budget.

Proprio per quanto riguarda il design della pen-drive, possiamo notare un aspetto sobrio, quasi professionale. Essendo costituita prevalentemente in metallo, la penna si dimostra come robusta ed allo stesso tempo elegante. Le dimensioni della pen-drive sono esattamente 68.40mm x 22.76mm x 11.6mm, escludendo il portachiavi.

La Kingston Data Travel Ultimate non prevede alcun tappo protettore per il connettore USB: in sua sostituzione troviamo un meccanismo a molla di tipo “slider” che fa scorrere una parte metallica dell’involucro in copertura del connettore. Questo meccanismo è sicuramente elegante ed impedisce che si possa perdere il tappo, ma esiste un risvolto negativo della medaglia: la protezione offerta dall’involucro metallico non protegge completamente il connettore USB. In effetti, proprio la parte più vulnerabile del connettore è lasciata scoperta: se posta in tasca con polvere o sporcizia, questa può tranquillamente depositarsi sui contatti USB che poi andranno a contatto con la scheda madre.

Infine, sul lato superiore della pendrive troviamo un led di colore blue, il quale notifica attività di lettura/scrittura sul/dal dispositivo.