Ultimate Sapphire R7 250: prestazioni e silenzio.

La prima fase di testing per la Sapphire Ultimate R7 250 ha riguardato i classici test sintetici che spesso si prendono come riferimento per valutare le prestazioni grafiche delle schede video. In particolare in questa pagina elenchiamo le prestazioni della suddetta scheda nel classico 3DMark, nei due test di Unigine (Heaven e Sanctuary) e Luxmark. Sebbene i primi due siano generici ed atti a misurare le prestazioni di una scheda video in ambito di gioco, l'ultimo è specifico per ambiente di calcolo/GPGPU. 

 

3D Mark

Fire Strike 1.1

2143

Cloud Gate

13671

Ice Storm

123056

Total

2143

 

Luxmark

Punteggio

617

 

La Sapphire R7 250 si comporta in modo accettabile nei test di Unigine Sanctuary: anche a risoluzione Full HD, è possibile far girare il test sia in DirectX 10 che in DirectX 11 a dettaglio alto. E' interessante notare che, per quanto riguarda Sanctuary, non si registrano differenze in termini di FPS nell'uso di DirectX 10 0 11. 

Il secondo test di Unigine, Heaven, rende le cose più difficili per la scheda, che non riesce a sostenere framerate di media superiori ai 25 frame per secondo. L'attivazione di feature avanzate quali le tecnologie "Tesellation" e Anti-Aliasing d'altro canto, sembrano non impattare in modo troppo devastante sulla scheda: si registrano perdite di 4-5 fps in entrambi i casi, ottenendo framerate medi non giocabili, ma comunque di circa 15 FPS.

Per quanto riguarda  i test di 3DMark e Luxmark, i risultati ottenuti rispecchiano la media delle schede entry-level.