Ultimate Sapphire R7 250: prestazioni e silenzio.

Dal punto di vista delle connessioni audio/video, la Sapphire R7 250 Ultimate dispone di un’uscita DVI, di una HDMI 1.4a e di una DisplayPort versione 1.2. In totale quindi la scheda è in grado di utilizzare be tre monitor distinti, in estensione o duplicazione. In particolare la serie R7, in generale, implementa la seconda versione di Eyefinity, la quale permette di differenziare per ogni monitor collegato un differente canale audio da trasmettere, in modo da poter addirittura creare una sorta di effetto surround.

La massima risoluzione supportata dalla scheda, tramite l’utilizzo del connettore DisplayPort o HDMI è di 4096 x 2160: parliamo dei famigerati display 4K. Per il connettore DVI la massima risoluzione supportata è di 2560 x 1600 ed è possibile connettervi, tramite adattatore, display VGA.

La scheda supporta anche la tecnologia 3D stereoscopico attraverso il connettore HDMI, con doppio canale a 60 Hz (destro – sinistro) per un totale di 120 Hz. Inoltre la scheda supporta appieno anche la tecnologie Eyefinity, permettendo di raggiungere risoluzioni altissime sfruttando tre display distinti in un'unica applicazione.

 

connector

 

Per quanto riguarda il supporto al Crossfire, la Sapphire R7 250 supporta l’accoppiamento con altre schede gemelle per l’aumento delle prestazioni. A differenza dei modelli high-end, questa scheda non necessita dei bridge di connessione, sfruttando direttamente il bus pci-express per la comunicazione con l’altra scheda video. Tuttavia, riteniamo che sia abbastanza improbabile il voler accoppiare, all’interno di uno stesso sistema, due R7 250 passivamente raffreddate: la temperatura all’interno del case salirebbe in modo drastico e sarebbero necessaria ventole per muovere molta aria, vanificando gli sforzi di Sapphire per mantenere un sistema silenziosissimo, fanless. Inoltre, predisporre un Crossfire con due Sapphire R7 250 costerebbe ben 4 slot PCI/PCI-Express, eliminando – praticamente – ogni altra possibilità di espandere il sistema.

Dal punto di vista dei connettori di alimentazione, la Sapphire Ultimate R7 250 non richiede di alcun cavo di alimentazione PCI-Express. Vedremo più avanti che questa scheda presenta bassi consumi energetici, restando di fatto sotto i 75 W, perciò in grado di funzionare con la sola alimentazione offerta dallo slot PCI-Express della scheda madre.