Antec Kuhler H600 e H1200: i nuovi arrivati sono PRO

 

I due dispositivi Antec h600 PRO e h1200 PRO hanno molto da offrire, soprattutto per quanto riguarda il rapporto qualità prezzo che questi offrono. In particolare, entrambi i sistemi AIO sono disponibili a prezzi interessanti, 50 € e 73 € rispettivamente per h600 PRO e h1200 PRO. Grazie alla riduzione dei costi, che ha portato Antec a rimuovere il sistema di gestione via software dei regimi di rotazione della pompa e delle ventole, i due prodotti si candidano come sostituti perfetti per sistemi di raffreddamento ad aria. Grazie ai nostri test abbiamo infatti notato che le prestazioni ottenute dal h600 PRO non sono troppo peggiori del top gamma ad aria, il Thermalright Silver Arrow. Infatti, a configurazione nominale, il h600 PRO è solamente 3 °C più caldo del Thermalright Silver Arrow Extreme, ma ha dalla sua due grandissimi fattori: è decisamente più compatto e costa il 45 % in meno. Inoltre, il basso profilo della coldplate permette la totale compatibilità con moduli ram e schede video, cosa che non accade affatto quando si ha a che fare con i mastodontici dissipatori ad aria come il Thermalright Silver Arrow Extreme. Per tale ragione, ci preme consigliare l'acquisto del h600 PRO a tutti quei gamer che intendono assemblare sistemi compatti micro-atx e cercano un valido meccanismo di raffreddamento a liquido. Anche tutti coloro alla ricerca di sistemi AIO economici per sostituire il dissipatore stock di Intel farebbero bene a valutare il h600 PRO come alternativa.

Se consideriamo invece la versione h1200 PRO, allora i vantaggi tendono ad essere ancora più evidenti. In linea di massima, le prestazioni di questo sistema AIO sono in linea con quelle del Thermalright Silver Arrow Extreme, e diventano migliori ad alti carichi termici, soprattutto con processore sotto overclock. Ciò nonostante, Antec ha mantenuto il prezzo di questo prodotto talmente basso da battere la concorrenza ad aria di un buon 23 %. Oltre al miglior prezzo, si ottengono tutti i vantaggi di un sistema AIO a liquido, come la compatibilità con schede video e moduli ram, minor peso e facilità di movimento del case. Inoltre, installando ulteriori ventole in configurazione PULL/PUSH, sia il h600 che i h1200 PRO possono aumentare ancora di più le proprie performance, soddisfando i bisogni di utenze più appassionate. 

Ultima nota a favore di Antec è l'attenzione rivolta presso la propria clientela. In molti si lamtentarono con l'azienda in merito alla volontà di poter scegliere in autonomia quali ventole installare sul sistema di raffreddamento a liquido. In risposta, Antec ha reso modulare il sistema AIO, consentendo ai propri clienti di scegliere quali ventole installare, il tutto mantenendo un eccezionale rapporto qualità prezzo e prestazioni similari a quelle dei predecessori Kuhler 650 e 1250.

Noi di Hardwareforoy ci riteniamo più che soddisfatti del magnifico lavoro svolto da Antec per questi prodotti!

Ancora una volta Antec ci dimostra di ascoltare i propri clienti