Antec Kuhler 1250

Il processo di montaggio di dissipatori All-In-One è generalmente più semplice rispetto agli impianti a liquido personalizzati. Quello che bisogna fare, al fine di installare correttamente l’impianto, consiste nel fissare il radiatore sulla parte alta del case e nella preparazione del socket CPU per il fissaggio del waterblock. Da quanto visto in precedenza la dotazione del Kuhler 1250 include un gran numero di staffe e viti di montaggio, tra cui anche un backplate. Tale backplate si renderà utile esclusivamente per sistemi Intel basati su socket 115X e su sistemi AMD.

In generale, l’installazione del Kuhler 1250 consiste nei seguenti step:

  1. Regolazione della staffa da montare sul waterblock

  2. Preparazione del backplate da installare dietro la scheda madre

  3. Installazione del waterblock sulla CPU

  4. Installazione delle viti per connettere il waterblock al backplate

  5. Fissaggio del radiatore in cima al cabinet

  6. Connessione dei cavi di alimentazione delle ventole/pompe

  7. Connessione del cavo USB alla scheda madre.

Tali passi sono espressi in modo chiaro e – multilingue – nell’apposito manuale di installazione rapida.

Nel nostro caso, avendo scelto una Asus Rampage Extreme IV basata su socket Intel 2011, il procedimento si installazione è addirittura semplificato. In particolare, non è stato necessario l’utilizzo del backplate in quanto già presente un backplate per socket 2011 integrato sulla scheda madre.

Una nota leggermente negativa sta nel fatto che gli ingegneri di Antec non hanno fatto riferimento, nel manuale di istruzioni, all’opzionalità della backplate nel caso di montaggio su socket 2011. In effetti il socket 2011 prevede già la presenza di un backplate ed Antec ha dimenticato di diversificare la procedura di installazione del waterblock per socket 2011. Speriamo che tale svista venga corretta nelle future versioni del Kihler 1250.

Infine ci interessa sottolineare la presenza di un cavo connnettore USB da installare sul socket della scheda madre destinato alle porte usb frontali o ad eventuali schede di espansione USB. Ciò si rende necessario per poter controllare il sistema PWM di cui il Kuhler 1250 è dotato e per monitorare i relativi sensori.