Antec Kuhler 1250

Ad un primo sguardo, la confezione del Kuhler 1250 mostra un’immagine abbastanza surreale del sistema all-in-one, riportandolo come se operasse a temperature glaciali, ben al di sotto dello 0 °C. Ovviamente si tratta di un’immagine pubblicitaria ed ha lo scopo di promettere grandi prestazioni in quando questo sistema a liquido non potrebbe funzionare a tali temperature.

Una volta aperta la confezione al suo interno troviamo una dotazione prevalentemente composta dal dissipatore e dalle numerose staffe e viti di montaggio, necessarie per l’installazione del sistema a liquido sulle principali mainboard presenti sul mercato. In dettaglio il bundle si compone di:

  • Sistema a liquido Kuhler 1250
  • Staffa di montaggio AMD-Intel
  • BackPlate AMD-Intel
  • Viti di montaggio per socket Intel 2011
  • Viti di montaggio per socket Intel 105X
  • Viti di montaggio corte
  • Viti di montaggio lunghe per l’installazione di ulteriori ventole
  • Manuale di installazione rapida
  • DVD Driver

Nel bundle manca un tubetto di pasta termica che spesso troviamo in altri prodotti. In realtà Antec ha scelto di risparmiare su questo aspetto fornendo il dissipatore già predisposto al montaggio, grazie ad un perfetto strato di pasta termica di ottima qualità presente sulla base del waterblock. Sebbene ci sia l’intento di risparmiare, Antec facilità il lavoro per i meno esperti, che comunque sarebbero indecisi sulla quantità di pasta termica da usare e difficilmente riuscirebbero a spalmarla meglio di quanto Antec non avesse già fatto. Come vedremo Antec si è adoperata per proteggere la base del waterblock affinché la pasta termica non venisse a contatto con nulla fino al momento del montaggio: per tale ragione è stato utilizzato un coperchio protettivo in plastica che l’utente deve rimuovere prima dell’installazione.