Noctua NH-D15: l’evoluzione del D14.

intro

Le ottime prestazioni in termini di raffreddamento del Noctua NH-D14 sono innegabili. Da qualche tempo, però, Noctua ha lanciato sul mercato un nuovo prodotto, chiamato D15, battezzato come il successore del D14. È ovvio aspettarsi molto dal nuovo top-gamma di Noctua ma allo stesso tempo sembra difficile surclassare di molto il vecchio D14. Sarà il nuovo D15 in grado di soddisfare le nostre aspettative? 

Scopriamolo insieme in questo articolo.

Il nuovo dissipatore NH-D15 di Noctua arriva sul mercato dopo diversi anni dalla data di commercializzazione del D14. In effetti, il precedente dissipatore ha assistito al progredire delle architetture dei processori, dimostrando di essere perfettamente in grado di soddisfare qualsiasi esigenza. Un esempio è stato proprio l’uscita del nuovo socket 2011, per il quale il Noctua NH-D14 non era stato progettato. Date le notevoli capacità dissipative e la larghezza della base del dissipatore a contatto con la CPU, il D14 è stato reso compatibile con il nuovo socket semplicemente commercializzando un kit di staffe per agganciarlo alle nuove mainboard. Senza alcun ombra di dubbio una prova di solidità e lungimiranza da parte di Noctua.