Antec Skeleton

Sicuramente si tratta di uno degli articoli più interessanti che ci apprestiamo a scrivere. Il case che recensiremo di seguito è uno dei più particolari e innovativi che sono al momento in circolazione. Il design che lo caratterizza è molto differente da quello attualmente utilizzato dai produttori di case, ed è stato studiato prevalenetemente per rispondere e soddisfare le esigenze degli overclocker più appassionati.

Non anticipiamo oltre ma tuffiamoci immediatamente nella recensione di quello che sembra essere il più innovativo case da overclocking.

Boundle

La strana forma della confezione lascia facilmente immaginare quanto sia insolita la forma del case che ne è all'interno. Effettivamente la scatola in cartone che contiene lo skeleton è parallelepipedica, simile ad un cubo. Ciò rende subito chiaro che la disposizione dei componenti hardware al suo interno non potranno avvenire come succede per i mid-full tower. In proposito Antec ha enfatizzato il mistero dietro al quale si cela lo skeleton riportando sulle varie facce della scatola la dicitura "think beyond the box..." ("immagina al dilà della scatola...").

{timg title:="Antec Skeleton" img:="images/stories/skeleton/intro.jpg" thumb:="images/stories/skeleton/intro_t.jpg"} {timg title:="Antec Skeleton" thumb:="images/stories/skeleton/intro2_t.jpg" img:="images/stories/skeleton/intro2.jpg" gal:="Scatola"} {timg title:="Antec Skeleton" thumb:="images/stories/skeleton/intro3_t.jpg" img:="images/stories/skeleton/intro3.jpg" gal:="Scatola"}

All'interno della scatola troviamo una serie di elementi necessari al montaggio delle periferiche hardware all'interno del case. Più in particolare troviamo gli elementi di seguito:

- Viti per il montaggio della scheda madre e delle periferiche PCI/PCI-Ex

- Manuale di istruzioni (anche in italiano)

- 4 pannellini in metallo da utlizzare opzionalmente (che descriveremo meglio successivamente)

- 1 ventola da 92 mm opzionale

- Svariate fascette portacavi

{timg title:="Antec Skeleton" thumb:="images/stories/skeleton/boundle_t.jpg" img:="images/stories/skeleton/boundle.jpg" gal:="Boundle"} {timg title:="Antec Skeleton" thumb:="images/stories/skeleton/boundle2_t.jpg" img:="images/stories/skeleton/boundle2.jpg" gal:="Boundle"} {timg title:="Antec Skeleton" thumb:="images/stories/skeleton/boundle3_t.jpg" img:="imgs/stories/skeleton/boundle3.jpg" gal:="Boundle"}

A dire il vero ci aspettavamo la presenza di un manuale d'istruzioni dettagliato per facilitare il montaggio delle varie periferiche all'intero dello Skeleton: invece quello presente al suo interno riporta schematicamente alcune informazioni relative alle funzioni delle varie "aree" o "spazi" dello skeleton, ma lascia totalmente all'oscuro l'utente su come montare le periferiche in maniera corretta. Per tale ragione abbiamo controllato sul sito di Antec.com la presenza di un manuale più dettagliato, e l'abbiamo trovato a questo indirizzo: http://www.antec.com/pdf/manuals/Skeleton_manual_IT.pdf . Questo manuale è assai più dettagliato di quello compreso nel boundle e spiega passo passo come montare le principali periferiche all'interno dello skeleton. Ad ogni modo abbiamo deciso di strutturare questa recensione in base al montaggio di ogni elemento: scheda madre, alimentatore, periferiche, cooling.