Antec HCP 1300 & 850 Platinum

A contraddistinguere la dotazione dei due modelli è, per ovvi motivi, la composizione del set di cavi modulari, che riportiamo in dettaglio nella seguente tabella.

Tipo connettore

HCP 850

HCP 1300

Mainboard 24 pin

1

1

CPU 8 pin

1

1

CPU 4+4 pin

1

1

PCI-E 6+2 pin

6

10

SATA

9

9

Molex

6

6

FDD

1

1

OC-Link

1

1

 

L’unica differenza tra i due modelli è rappresentata dal differente numero di connettori di alimentazione PCI-Express. Il modello da 1300 Watt è infatti dotato di ben 10 connettori PCI-Express mentre il modello meno potente, da 850 W, consente al più l’utilizzo di 6 connettori PCI-Express totali. In ambienti di utilizzo classici e non destinati al gaming estremo / overclocking, il modello da 850 Watt permette qualsiasi tipo di configurazione hardware, consentendo anche SLI a 3 vie. Il fratello maggiore da ben 1300 Watt offre vantaggi sostanziali solo in casi estremi: SLI/CF a 4 vie o configurazioni di overclock estreme, che richiedono molta potenza.

In ambo i casi bisogna riconoscere che vi è abbondanza di cavi/connettori per soddisfare qualsiasi esigenza: ben nove cavi SATA e 6 Molex permettono inoltre di alimentare un vasto numero di dispositivi periferici. Troviamo anche il supporto ai dispositivi floppy, ormai in completo disuso, grazie all’apposito cavo di alimentazione che include 3 connettori molex ed un connettore FDD.

Dulcis in fundo, ambo le PSU sono dotate del cavo OC-Link. Avevamo già visto questa tecnologia in recensioni precedenti sulla serie HCP, ma le versioni europee di questi alimentatori non includevano tale tecnologia. Con l’avvento delle versioni HCP Platinum, Antec ha deciso di espandere anche sul mercato europeo tale tecnologia. In particolare, OC-Link è un meccanismo di sincronia che permette a due alimentatori HCP di funzionare contemporaneamente per alimentare i sistemi più esosi di energia. Pensato per le configurazioni estreme di overclocking, OC-Link fa si che il secondo alimentatore si accenda di riflesso al primo e si spenga assieme ad esso. Un tale scopo sarebbe facilmente raggiungibile con un semplice relè da anteporre al cavo da 24 pin che connettiamo alla scheda madre. Tuttavia, utilizzando OC-Link, ci viene risparmiata la fatica di “accrocchiare” un tale meccanismo.